Testimonianze dai Cenacoli | Sant'Agostino

È una grande gioia per noi poter condividere i doni che il Signore ci ha fatto. Una prima grazia che abbiamo ricevuto, io e mia moglie, come figli di famiglie che hanno vissuto in Comunità, è quella di poter percepire sempre il Signore Presente; ci sforziamo allora di renderLo partecipe di ogni decisione da prendere, in casa, con gli amici, nella vita sociale e nel divertimento. Cerchiamo di imparare a fare ogni scelta tenendo conto che siamo battezzati e quindi "alla Presenza" del Signore. Una seconda grazia è stata il poter dare disponibilità a un servizio in Comunità: lavorare in Comunità, inteso come fedeltà al cammino che viviamo, ci ha aiutato ad entrare di più nel dono, a capirlo meglio per cercare di concretizzarlo. Sentiamo suscitato in noi il desiderio di diventare più maturi e profondi nel rapporto con la Parola del Signore e con le persone che la Provvidenza ci mette accanto ogni giorno.

Per il Cenacolo di Sant'Agostino: verrà presto definito nuovo referente.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo sito utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento e utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Continuando a navigare su questo sito accetto il loro impiego.